ALTRI SERVIZI

INDAGINI AMBIENTALI

Consulenza ambientale relativa alle Procedure operative ed amministrative riguardanti le bonifiche di Siti Contaminati –
Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 152/06 (Testo Unico Ambientale) e del successivo D.Lgs. 04/08 (Correttivo) l’azienda ha sviluppato l’applicazione di modelli di Analisi di Rischio Sanitario ed Ambientale, indispensabili per il corretto svolgimento del procedimento amministrativo in materia di bonifiche e per la successiva fase progettazione.

L’azienda svolge le seguenti attività cosi come previsto dall’attuale legislazione in materia di bonifiche:

  • Indagine preliminare
  • Piano di caratterizzazione
  • Analisi di rischio
  • Progetti ed interventi di bonifica
  • Piani di monitoraggio
  • Cantiere di bonifica

 

RISPARMIO ENERGETICO

La sanità è oggi un settore in cui avanza lo sviluppo e l’incremento di tecnologie efficienti. Sempre più strutture ospedaliere intraprendono la strada del risparmio energetico  e molte di loro raggiungono la meta.
Gli impieghi dell’energia in ospedale possono essere suddivisi in due grandi raggruppamenti:
consumi di tipo alberghiero per il benessere del paziente e del personale;
consumi legati alle apparecchiature di trattamento e di diagnosi.
I primi riguardano l’illuminazione interna ed esterna, gli ascensori, il condizionamento estivo ed invernale, la ventilazione degli ambienti e la preparazione dell’acqua calda sanitaria, mentre i  consumi della lavanderia e della cucina possono essere interni anche se la gestione è esternalizzata. Il secondo gruppo comprende i consumi delle apparecchiature di diagnostica, il trattamento dell’aria delle sale operatorie e la sterilizzazione, se non esternalizzata.
Questi impieghi energetici hanno luogo in un contesto complesso in cui interagiscono e sono esigenze di tipo clinico,  di tipo ambientale e di tipo economico.
Queste condizioni contribuiscono a definire una spesa estremamente significativa in termini assoluti e che grava sul bilancio delle strutture sanitarie in maniera significativa.

Migliorare l’efficienza energetica è quindi una esigenza primaria cui fare fronte ed alla quale è possibile associare due azioni altrettanto importanti:

  • la promozione delle fonti rinnovabili;
  • la diffusione di buone pratiche e della sensibilità sul risparmio energetico in relazione agli utenti ed operatori che vengono coinvolti

L’obiettivo è il miglioramento dell’approvvigionamento energetico e la riduzione delle emissioni climalteranti attraverso una serie di misure volte a promuovere l’efficienza energetica negli usi finali, eliminando le attuali barriere normative e legislative e favorendo lo sviluppo di un mercato di servizi energetici.

FISMECO srl
Via Giuseppe Donati, 32
00159 Roma

Telephone: +39 06 4394382 / +39 06 98266758
FAX: +39 06 98266748
E-mail: segreteria@fismeco.it

Privacy Policy

4 + 5 =